Il ritmo delle emozioni. Ciclo di seminari esperienziali.

il ritmo delle

 

Annunci

DANZA E PSICOTERAPIA GESTALT SEDUTE INDIVIDUALI

DAL 7 NOVEMBRE 2014

TUTTI I VENERDI’ DALLE 13.00 ALLE 15.00

Tutto nel corpo si muove, il cuore, i fluidi, l’elettricità. Dal corpo si muovono le emozioni che danno direzione alle nostre intenzioni. Danzare diventa un modo per accordare questi movimenti a un tempo vissuto, in relazione quindi con la nostra essenza, restituendoci presenza e piacere di vivere. Valentina LonghI – Psicoterapeuta Gestalt

SALA ASILI NOTTURNI – NTC NUOVO TEATRO DELLE COMMEDIE

Via M. Terreni 5 – Livorno

LA PRIMA SEDUTA E’ GRATUITA

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

valonghi@gmail.com – intranceinfo.wordpress.com – http://www.morphe.it

Seminario mensile Danza e PsicoTerapia Gestalt

LIVORNO MARTEDI’ 11 Novembre

dalle 20.30 alle 22.00

Nel corso del laboratorio saranno proposte varie esperienze per prendere contatto con il modo che ognuno ha di stare nel proprio corpo e di muoversi nel mondo. Il corpo può essere trattato come un oggetto, che si guarda, che si usa, che si giudica, ma può anche diventare una fonte inesauribile di senso della vita. Il corpo è il luogo dove incontriamo gli altri e il mondo, e attraverso il conoscere e riconoscere i suoi messaggi, è possibile attingere alla nostra saggezza più profonda.

Tutto nel corpo si muove, il cuore, i fluidi, l’elettricità. Dal corpo si muovono le emozioni che danno direzione alle nostre intenzioni. Danzare diventa un modo per accordare questi movimenti a un tempo vissuto, in relazione quindi con la nostra essenza, restituendoci presenza e piacere di vivere.

Valentina Longhi

Psicoterapeuta Gestalt

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Sala Asili Nottuni NTC Nuovo Teatro delle Commedie – Livorno
valonghi@gmail.com – 329 73 55 104

www.morphe.ithttps://www.facebook.com/intranceinfo?ref=aymt_homepage_panel

Danzando nel solstizio…

Danzando nel solstizio…

SEMINARIO ESPERIENZIALE DI DANZA, GESTALT E MUSICOTERAPIA

 

Il lavoro si svolgerà nella dimensione del gruppo per sperimentare un incontro diverso con se stessi attraverso il corpo e il movimento. L’improvvisazione sonora e musicale accompagna il percorso del gruppo fino a diventarne parte integrante, le percussioni entrano nella relazione e nella sperimentazione del gruppo.

 

Condotto da:

Valentina Longhi psicoterapeuta gestalt

Valerio Ianitto musicista e musicoterapeuta

Sara Pucci counsellor e artista

 

La magica e rugiadosa notte di San Giovanni, fonde antichissime tradizioni popolari e profondi significati esoterici e religiosi, proprio perché è legata al solstizio d’estate, il momento dell’anno in cui il sole raggiunge la sua massima declinazione positiva. È la festa della luce che vince sulle tenebre. Secondo i proverbi popolari in questa notte “tutto può accadere e a tutto si può rimediare”.

 

Molte sono le tradizioni popolari conosciute intorno a questa notte, legate al culto pagano e a quello cristiano. È la notte dei falò, delle streghe, dell’acqua benedetta dal santo, la notte in cui si raccolgono erbe mediche, fiori e frutti, la notte in cui la rugiada diventa magica e purifica e protegge chi la tocca.

http://www.morphe.it/attivita/laboratori-e-incontri-di-gestalt/solstizio-d-estate/